RISVEGLIA IL TUO CERVELLO USANDO LE TUE ORECCHIE

Come? Attraverso la stimolazione sonora di iEar-APP e LIT (Language Integration Trainer)

 

Viviamo in un ambiente dove l’inquinamento acustico è sempre più grave. iEar-APP e LIT (Language Integration Trainer) permettono di sviluppare strategie di compensazione per esprimere al meglio le proprie potenzialità in ambito lavorativo e sportivo, facilitare il perfetto apprendimento delle lingue straniere, permettere a musicisti cantanti e artisti di liberare espressività e creatività, aiutare chi ha problemi di memoria, concentrazione (ADD), ansia e stress eccessivo, gestire eventuali problemi di apprendimento, Deficit di Attenzione e Iperattività (ADHD), disordini del linguaggio.

Se il nostro cervello non codifica correttamente le informazioni che provengono dal nostro sistema sensoriale saremo costretti in una realtà che non ci permette di cogliere quello che avviene intorno a noi.

Fortunatamente, è possibile insegnare al cervello a codificare meglio le informazioni che arrivano dai sensi, mettendolo nelle condizioni di far cadere quel velo che ci impedisce di uscire dalla nostra difficoltà.

 

iEar-APP e LIT (Language Integration Trainer) sono le prime app per iOS (iPhone/iPad/iPod Touch) basate sulle teorie dell’AudioPsicoFonologia sviluppata da Alfred Tomatis. iEar-APP e LIT (Language Integration Trainer) accordano il tuo sistema uditivo e sincronizzano il modo in cui le orecchie, la voce e il cervello lavorano insieme (il c.d. Audio-Vocal-Loop o circuito audiovocale).

 

COS’È iEar-APP

iEar-APP è un orecchio elettronico completo, uno strumento destinato a un operatore qualificato, oppure a persone che abbiano approfondito lo studio e le applicazioni dell’AudioPsicoFonologia.

 

COS’È LIT (Language Integration Trainer)

LIT (Language Integration Trainer) è l’orecchio elettronico per tutti, estremamente efficace e al tempo stesso facile da usare.

 

COSA FANNO iEar-APP e LIT (Language Integration Trainer)

SENTIRE è una attitudine passiva (riceviamo i suoni senza interpretarli) e pertanto non c’è sforzo.  ASCOLTARE, al contrario, richiede una partecipazione attiva del soggetto, che può decidere se accettare il messaggio o rifiutarlo.

L’ascolto quindi, al contrario dell’udito, è una abilità e come tale può essere insegnata, allenata e perfezionata.

Possiamo coinvolgere il cervello nel processo di ascolto usando iEar-APP e LIT, due applicazioni per iPhone/iPad/iPod Touch che applicano ai suoni continui e imprevedibili cambi nell’equalizzazione delle curve sonore. Questa alternanza viene definita “Effetto Gating” (o bascula). L’Effetto Gating funziona come una esca sonora per il nostro cervello, che inizia a prestare attenzione ai suoni che sta ascoltando. Una volta che abbiamo ottenuto l’attenzione del cervello, possiamo usare alcuni principi di PsicoAcustica per migliorare certe abilità specifiche, come migliorare memoria, concentrazione, abilità comunicative, stimolare l’immaginazione, ridurre stress e ansia, aumentare la consapevolezza corporea e la coordinazione motoria.

Perché l’udito?

L’udito si presta in modo particolare a questo tipo di rieducazione perché permette di accedere a quella parte del nostro cervello che risponde alle variazioni inaspettate con un riflesso incondizionato. Ascoltando della musica che, in modo irregolare, subisce variazioni repentine di equalizzazione è possibile creare una sorta di esca sonora che attira l’amigdala e attiva ippocampo. L’ippocampo è il direttore della nostra capacità di focalizzarci e concentraci e questo tipo di esercizio permette di potenziarlo a nostro vantaggio.

Recenti studi di Näätänen sulla mismatch negativity hanno dimostrato che la corteccia uditiva è attivamente coinvolta nei meccanismi che accendono e spengono l’attenzione dei processi cerebrali, e le parallele ricerche di Merzenich e Tallal hanno provato che la stimolazione della corteccia uditiva – con un esercizio come quello imposto da iEar-APP e LIT (Language Integration Trainer) – ha enorme benefici in entrambe le due fasi di neuro plasticità del cervello.

 

Attraverso la stimolazione uditiva di iEar-APP e LIT (Language Integration Trainer), che applicano ai suoni filtri e interferenze calcolate secondo principi di psicoacustica e precisi tempi neurologici, possiamo allenarci a essere:

  • più sensibili a captare i cambiamenti della realtà che ci circonda;
  • più resilienti alle distrazioni pertanto più presenti nel qui e ora;
  • più recettivi, aggirando il muro di gomma che spesso ci rende impermeabili a ogni trattamento;
  • più capaci di implementare quelle strategie che spesso non abbiamo la forza di mettere in pratica, pur sapendo che potrebbero aiutarci a stare meglio.

 

PERCHÉ USARE iEar-APP e LIT (Language Integration Trainer)

iEar-APP e LIT sono due strumenti molto efficaci e utili a chiunque, perché tutti abbiamo un cervello da tenere in costante esercizio. Più esercizio equivale a migliori prestazioni e di conseguenza a un miglioramento della vita di ogni singolo individuo.

Con iEar-APP e LIT (Language Integration Trainer) si ottengono molti risultati:

l’apprendimento linguistico è più rapido ed efficace;

lo stress e l’ansia si riducono notevolmente

aumentano energia e coordinazione motoria

si sblocca la creatività

ci si prepara al parto e utilizzando speciali cuffie dotate anche di trasduttore osseo si aiuta il prossimo neonato a imparare più rapidamente

si migliorano dizione, memoria, attenzione e tutte le situazioni in cui è coinvolto l’apprendimento, compreso quello musicale

si risolvono difficoltà scolastiche legate alla dislessia e disortografia, la disprassia, la disfasia e la discalculia.

 

Solo con iEar-APP e LIT il Gating (o bascula) tiene in considerazione il tempo di reazione neurologico medio di cui il cervello ha bisogno per decodificare a pieno i suoni. Questa funzione rivoluzionaria garantisce MAGGIORI risultati in MINORE tempo, anche solo dopo 8 ore di utilizzo!

I test di ascolto lo dimostrano; chiedicene copia.

 

iEar-APP e LIT (Language Integration Trainer) utilizzano una tecnologia proprietaria, il principio della mismatch negativity e la psicoacustica, incrementando così la funzionalità e l’efficienza del modo di ascoltare.

La mismatch negativity prova che è possibile catturare e aumentare l’attenzione del nostro sistema nervoso se lo si allena ad ascoltare musica (o la nostra stessa voce)  applicandovi digitalmente specifiche “interferenze” sonore. Queste interferenze sonore creano una variazione al pattern di ascolto abituale che funge da “esca sonora” per il nostro cervello, ingaggiandolo in un lavoro attivo di analisi e decodifica sonora.

Grazie a questo esercizio, il sistema nervoso centrale, l’apparato uditivo e l’apparato  fonatorio imparano a collaborare efficientemente tra di loro incrementando la memoria, la concentrazione, la coordinazione motoria facilitando tutte le fasi dell’apprendimento. Inoltre, applicando contemporaneamente principi di psicoacustica, le sedute di ascolto lavorando sugli organi deputati all’equilibrio, quali l’apparato vestibolare e i canali semicircolari dell’orecchio, incrementano considerevolmente il controllo e coordinazione motoria.

Infine, l’azione di sofisticati filtri sonori sul sistema nervoso autonomo, aiuta a ridurre l’ansia e lo stress.

 

 

iEar APP può essere usato con:

speciali cuffie dotate anche di trasduttore osseo;

normali cuffie stereo di buona qualità;

altoparlanti di buona qualità

 

SCARICA SUBITO GRATUITAMENTE I MANUALI PER COMINCIARE A USARE IEAR-APP E LIT

Come cambiare la password di iEar
Come aggiungere video e audio alla libreria di iTunes
iEar Visual Manual 1.0.3
Come vedere un film con iEar
Come usare Audacity per fare delle registrazioni

 

Consulta il nostro canale YouTube

 

 

Acquista ora su APP Store

 

MENO SPESE, PIÙ RISULTATI

iEar-APP e LIT (Language Integration Trainer) costano INFINITAMENTE meno rispetto a un tradizionale orecchio elettronico: puoi scaricare iEar-APP e LIT (Language Integration Trainer) su un numero ILLIMITATO di iPhone, iPad o iPod Touch (con il medesimo ID Apple).

 

REQUISITI DI SISTEMA
sistema operativo iOS 8 o superiore
processore A5 o superiorie

file audio/video in formati AIFF, WAV, AAC o MP4 con un sampling (campionatura) di 44.1 kHz

 

contattaci con una email!

scrivi a: info@iear-app.com